La Rappresaglia | Critiche Scomode

L'Arte del.. "Con Arte"

La Rappresaglia | Critiche Scomode

Critiche Scomode 0
La Rappresaglia | Critiche Scomode di Rossana Oliva Scrittrice

La Rappresaglia | Critiche Scomode di Rossana Oliva Scrittrice

Buongiorno bella gente!

Dal mio angolino vi racconto questa considerazione che ho fatto sfogliando qualche giorno fa un giornale.

Davanti a me un caffè caldo caldo e tra le dita una sigaretta tossica ma efficace.

La Rappresaglia | Critiche Scomode di Rossana Oliva Scrittrice

Sotto gli occhi gli articoli di un quotidiano: raccontavano l’Italia del bello e del brutto.

Verso la fine del giornale mi sono soffermata su un articolo che diceva: “Non spegnete Radio Radicale”.

E da chi era commentato? Ovvio, dal buon Robertino, il condottiero della lotta ai malavitosi, ai malfattori e agli ingiusti.

E sicuramente la logica c’era nella sua argomentazione.

La Rappresaglia | Critiche Scomode di Rossana Oliva Scrittrice

Non è onesto chiudere una radio nata nel lontano 1975 ad opera di, anche se estremo, un grande Pannella. Che tanto ha fatto combattendo sulla sua stessa pelle in nome della giustizia sociale e della libertà.

Ok, sono d’accordo! E non capisco perchè tagliare i fondi proprio a un’emittente così utile al popolo per l’informazione che apporta benefici al Paese.

Però… Mi piacerebbe parlare con il combattivo e sicuramente ottimo scrittore Roberto Saviano. E gli direi..

“Caro Roberto tu sei tanto bravo con la penna, tanto ligio al vero, saggio quanto basta.. Ma perchè prendi sempre di mira qualcuno o qualcosa e la perseguiti fino a frantumarlo? Che du palle Robè..
Adesso è il momento di Salvini.. e giù botte..
Santissima Addolorata in Croce.. parli sempre di Matteuccio e lo combini una mappina. Anche esagerando, secondo me.
Il ministro della malavita, come lo chiami tu, sarà anche sbagliato in qualcosa, non si discute, ma anche giusto in altre cose.
Sei come quelli che quando incontrano qualcuno vedono solo la scarpa slacciata e trascurano il vestito impeccabile.
Il brutto ce l’hai anche tu.. Perchè non scrivi una veritiera biografia su tutta la tua vita? Ma solo verità! E poi ne parliamo..
Dico questo perchè anche nell’articolo in questione butti un eco malevolo su Matteuccio, definendolo barbaro che ama i selfie e i gattini e non esita ad ifliggere umiliazione alla propria famiglia.
A Roby.. non ti accannare ai collo della moda del momento succhiando conquiste fino all’ultimo respiro..
Non sarebbe ora di darti a novelle sull’amore? Tanto la mafia non la debelli, la droga non la fermi e Salvini non lo smonti per adesso. Quello sarà attaccato a quella sedia ancora un pò. Anche perchè è giovane, fresco e tosto.”

Rossana Oliva